Videosorveglianza pubblica e privata in sinergia contro il crimine.

Prevenzione e contrasto al crimine a  360° gradi; la videosorveglianza privata viene messa a disposizione della sicurezza pubblica con il progetto, del Comune di Perugia, primo in Italia, che censisce i video impianti privati  attivi nel territorio comunale.

“Gli impianti di videosorveglianza pubblica sono molto importanti perché innalzano il grado di sicurezza- ha detto Francesco Calabrese, assessore alle infrastrutture e ai lavori pubblici del Comune di Perugia- poi però abbiamo pensato di arrivare a mettere a sistema, per le Forze dell’Ordine, anche la rete della videosorveglianza privata che ha numeri sicuramente molto maggiori e può essere uno strumento straordinario a disposizione per le indagini di Polizia e che da una copertura pressocchè integrale del territorio comunale”.

I cittadini che detengono un impianto di videosorveglianza privato sono obbligati a comunicare al Comune di Perugia, entro 60 giorni dall’ installazione, i principali dati riferibili agli impianti stessi, insieme ai dati di reperibilità del titolare dell’impianto  e  del responsabile del trattamento. Sono esclusi dall’obbligo di comunicazione gli impianti attivi all’interno di aree private che registrano esclusivamente immagini all’interno di abitazioni  e loro pertinenze esclusive.

“I cittadini e le cittadine, tramite il portale web del Comune, possono inserire facilmente, in autonomia, la localizzazione della telecamera e i propri dati e quindi comunicare le informazioni utili per le Forze dell’Ordine-ha spiegato Gabriele De Micheli ingegnere del Comune di Perugia.

Il progetto contribuirà così  in maniera fattiva alla prevenzione e al contrasto alla criminalità integrando le misure già esistenti, perché come ha detto il prefetto Raffaele Cannizzaro alla presentazione del progetto “ non è più possibile pensare di assolvere tutti i compiti dovuti con la sola sorveglianza degli uomini; bisogna che l’attenzione vigile degli uomini venga affiancata da un sistema molto più complesso, sempre in evoluzione, come quello che si sta mettendo in piedi qui, pensando di allargarlo ad ogni comune d’Italia. Quanto più sarà esteso questo occhio vigile messo in collaborazione con l’occhio umano, tanto più saremo in grado di dare, sia prima che dopo,una risposta del sistema pubblico di sicurezza.

v.b.

 

  • banner dx
  • banner dx
  • banner dx
  • banner dx
  • banner dx
Canale 12
  • banner dx
  • banner dx
  • banner dx
  • banner dx
  • banner dx