• banner top
  • banner top
Sport
  • Poche parole ma significative quelle rilasciate domenica sera alla Domenica sportiva di Rete 8 condotta da Enrico Giancarli, da parte di Walter Novellino andato vicinissimo negli ultimi giorni al ritorno sulla panchina del Perugia. «Ho un passato molto importante che mi lega al Perugia, io vivo in questa città e quindi sono molto legato al Grifo ma non c'erano le condizioni per un mio ritorno. Ringrazio la società per avermi proposto la panchina ma non c'erano le condizioni che ritenenevo giuste per me e per quello che ho fatto come tecnico  ma  non mi riferisco affatto  all'aspetto economico». Incalzato ulteriormente  in diretta sulle motivazioni del suo "no" al presidente Santopadre l'ex tecnico di Samp e Toro ha preferito non entrare in ulteriori dettagli dicendo invece che i Grifoni  hanno valori che non spiegano il loro  regresso al  punto di precipitare in zona play-out.  «Non so se è un problema di spogliatoio - ha aggiunto Novellino - non posso dirlo dall'esterno, ma sono sicuro che la squadra ha valori importanti ed è più forte del Pescara. Poi come sempre accade è il campo a decretare il verdetto finale. Il cambio di Oddo è stato troppo affrettato in un periodo in cui la squadra era a ridosso della  zona play off e aveva fatto 2-3 partite in casa di ottimo livello.  Questo a prescindere dalle qualità straordinarie di Serse Cosmi che è subentrato nella seconda parte della stagione e che stimo da sempre».
notizie